Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Il giugno più caldo del record per i videogiochi

1 minuto di lettura | Agosto 2009

I dati Nielsen sui videogiochi pubblicati oggi mostrano che quest'estate i videogiocatori giocano di più rispetto all'estate precedente. Il totale dei minuti di utilizzo delle console per videogiochi nel giugno 2009 è aumentato del 21% rispetto al giugno precedente. Il giocatore medio di console ha giocato 768 minuti su console durante il mese di giugno di quest'anno.

Altre tendenze degne di nota del giugno 2009 sono:

  • Le console per videogiochi non sono utilizzate solo dai bambini: poco meno del 50% delle giocate sono state effettuate da adulti di età superiore ai 18 anni.
  • Gli adolescenti tra i 12 e i 17 anni hanno la percentuale di gioco più alta, pari al 25% del gioco a giugno.
  • Xbox 360 e PS2 sono ora testa a testa in termini di minuti giocati al mese, ma i dati di giugno mostrano che Xbox 360 è la console più attiva, mentre il trend di 6 mesi mostra Xbox 360 con il maggior numero di utenti attivi.
  • Le console PlayStation tendono a essere più neutrali rispetto alle altre console. La Xbox 360 continua a essere più maschile e la Wii più femminile.

  • Un numero maggiore di americani gioca con le console più recenti. I dati Nielsen mostrano che le console di attuale generazione, come Xbox 360, PS3 e Wii, hanno rappresentato il 50% della quota totale di minuti nel mese di giugno 2009, mentre le console di ultima generazione, come Xbox, PS2 e Gamecube, hanno rappresentato solo il 31% dei minuti totali. L'uso di console di gioco più vecchie (PS One, Atari 2600, Nintendo 64, Sega Genesis, ecc.) ha rappresentato il 19% dei minuti di utilizzo del mese.