Passa al contenuto
Approfondimenti > Sport e giochi

Lo stato del videogiocatore adatto a tutte le età

2 minuti di lettura | Aprile 2009

I videogiochi attraggono più persone che mai. Tradizionalmente regno dei giovani maschi, i videogiochi sono diventati sempre più popolari tra le donne, i giocatori più anziani e altri gruppi demografici. E mentre la debolezza dell'economia ha avuto effetti su molte forme di intrattenimento, i videogiochi hanno mostrato una sorprendente capacità di recupero, con le vendite di console e giochi che continuano a registrare una sana crescita. Questi sono solo alcuni dei risultati di un nuovo rapporto completo sull'utilizzo dei giochi per PC e delle console per videogiochi di Nielsen Games.

Oltre alle console di gioco come PlayStation e Xbox, il gioco su PC è vivo e vegeto, mentre nuove piattaforme come i telefoni cellulari offrono nuove possibilità agli sviluppatori di giochi. Oggi più che mai i videogiochi comprendono un ampio spettro di generi, piattaforme e prezzi.

Altri risultati chiave del rapporto Nielsen includono:

  • PlayStation 3 e Xbox 360 attirano gli utenti più impegnati, che hanno meno probabilità di guardare la TV in prima serata rispetto agli utenti di altre console.

  • La PlayStation 2 è ancora in testa a tutte le altre console per quanto riguarda i minuti totali di utilizzo, ma continua ad avere la più alta tendenza al ribasso. I dati suggeriscono che la PS2 perderà il primato di utilizzo nei prossimi mesi.

  • Le donne di 25 anni e più costituiscono il gruppo più numeroso di giocatori di videogiochi per PC, rappresentando il 46,2% di tutti i giocatori e il 54,6% di tutti i minuti di gioco nel dicembre 2008.

  • I giochi più giocati su PC sono i giochi di carte di Microsoft, con il Solitario che è stato il gioco più giocato nel dicembre 2008 con oltre 17 milioni di giocatori.

"Il gioco, un tempo appannaggio dei bambini e di un piccolo gruppo di appassionati, è ora più mainstream che mai. Con la continua espansione del numero di piattaforme, ci aspettiamo che sempre più persone siano attratte dall'intrattenimento che i videogiochi possono offrire. Inoltre, l'evoluzione delle console di gioco in dispositivi multimediali ha cambiato le abitudini di consumo dei media tradizionali come la TV, i film e i contenuti Internet", ha dichiarato Bradley Raczka, Marketing Manager di Nielsen Games.

Per visualizzare il rapporto completo sullo Stato del Videogiocatore , cliccare qui.