Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

Gli smartphone tengono collegati gli utenti indiani

3 minuti di lettura | Febbraio 2013

L'uso degli smartphone in India sta rapidamente diventando il modo dominante per molti dei 900 milioni di utenti di telefonia mobile del Paese di rimanere connessi. Entro l'inizio di quest'anno, infatti, il Paese potrebbe avere in uso ben 40 milioni di questi dispositivi. Questa crescita vertiginosa è dovuta al desiderio degli utenti di rimanere connessi e di avere accesso immediato ai siti di social networking, una tendenza globale che rappresenta un'opportunità di crescita esponenziale nei Paesi in via di sviluppo.

La diminuzione dei costi dei dispositivi e dei dati, unita all'ampia gamma di funzioni offerte dagli smartphone di oggi, incoraggia facilmente i consumatori a sostituire i cellulari tradizionali con telefoni dotati di maggiori funzionalità. Per capire come questa nuova generazione di utenti di smartphone si mantiene in contatto, Nielsen Informate Mobile Insights, un'alleanza tra Nielsen e Informate Mobile Intelligence, ha intervistato più di 10.000 consumatori nei mesi di settembre e ottobre 2012 in 46 città indiane per valutare l'utilizzo complessivo e le preferenze dei dispositivi.

Lo studio Indian Smartphone User ha rilevato che il 93% degli utenti di smartphone possiede un solo dispositivo, che diventa la loro unica fonte di infotainment in movimento. Lo studio ha anche rilevato che gli utenti di smartphone in India preferiscono in larga misura i dispositivi mobili che operano con il sistema operativo Android, il che evidenzia il desiderio dei consumatori indiani di una piattaforma aperta e disponibile per diversi marchi e prezzi. Mentre l'uso di Symbian è elevato in India, i dispositivi Windows, BlackBerry e iOS hanno ciascuno solo quote di mercato a una cifra.

Il possesso di tablet è destinato ad aumentare

Anche l'interesse dei consumatori per i tablet è in aumento. Mentre solo il 3% degli intervistati che hanno partecipato allo studio nell'ultimo trimestre del 2012 ha dichiarato di possedere un tablet, l'11% ha affermato di avere intenzione di acquistarne uno. I consumatori trascorrono inoltre molto più tempo sui tablet rispetto agli smartphone Android, circa un'ora in più.

Gli utenti di smartphone preferiscono pagare per le applicazioni di gioco, chat e musica

Lo studio ha rilevato che la comunicazione vocale e testuale tramite smartphone in India è in calo. Infatti, le chiamate vocali e gli SMS rappresentano solo il 25% dell'utilizzo dello smartphone; il resto è costituito da multimedia, giochi, applicazioni e navigazione in Internet. Tra le applicazioni, i consumatori preferiscono i giochi, soprattutto per quanto riguarda le applicazioni a pagamento. I giochi sono stati la categoria più popolare tra le app a pagamento, con quasi tre utenti su cinque (58%) che hanno pagato per i giochi. Altre categorie di app a pagamento molto popolari tra gli utenti di smartphone sono le chat e la messaggistica istantanea (53%) e la musica in streaming (45%).

Molti utenti non hanno ancora accesso a Internet da mobile

La connettività Internet mobile e l'utilizzo degli smartphone vanno di pari passo, ma solo la metà degli utenti di smartphone intervistati ha un accesso attivo ai dati. Sebbene questa percentuale sia significativamente più alta rispetto alla penetrazione dei dati mobili per gli utenti di telefoni fissi, indica che milioni di utenti di smartphone non hanno ancora accesso alla connettività Internet mobile.

È interessante notare che i giovani sono veloci nell'adottare la connettività dati sui loro smartphone, dato che oltre

la metà di tutti gli utenti di dati ha meno di 25 anni.

Informazioni sullo studio

Lo studio sugli utenti indiani di smartphone è stato condotto nei mesi di settembre e ottobre 2012 in 46 città indiane. Nielsen Informate Mobile Insights ha intervistato più di 10.000 possessori di smartphone nell'ambito di questo studio.