Passa al contenuto
Approfondimenti > Sport e giochi

Un'opportunità sonora: Come i marchi entrano in contatto con i consumatori durante i festival musicali estivi

3 minuti di lettura | Giugno 2015

Giugno è entrato nel vivo, così come la stagione dei festival musicali estivi. Il Governors Ball di New York ha dato il via al mese, con i pantaloni super attillati di Drake che hanno quasi fatto il giro del web, seguito rapidamente dal Bonnaroo. Il Firefly Music Festival prende il via questo giovedì e anche il Warped Tour inizia i suoi quattro mesi questa settimana.

Questi eventi attirano un pubblico numeroso e giovane: circa 32 milioni di persone partecipano ogni anno ad almeno un festival musicale negli Stati Uniti, il 46% dei quali sono Millennials di età compresa tra i 18 e i 34 anni. Quindi, quali sono le categorie di prodotti preferite da questi fan dei festival e quali sono i tipi di marchi che possono trarre vantaggio da sponsorizzazioni e legami?

Una grande area di opportunità è rappresentata dai servizi mobili e tecnologici. Secondo l'Audience Insights Report di Nielsen: Festival Fans, l'82% dei partecipanti ai festival possiede un telefono cellulare/smartphone. Non sorprende quindi che quest'estate i marchi e i fornitori di telefonia cellulare siano presenti in tutti i festival musicali. Sebbene il 41% abbia un operatore di telefonia mobile da quattro o più anni, i fan dei festival hanno il 42% di probabilità in più di cambiare servizio rispetto alla popolazione generale degli Stati Uniti, soprattutto per le ultime novità tecnologiche. Allo stesso modo, i partecipanti ai festival sono più propensi a utilizzare il proprio dispositivo mobile per qualcosa di più che rimanere in contatto. Infatti, i fan dei festival sono più propensi a usare lo smartphone come mezzo principale per ascoltare la musica - il 74% usa lo smartphone per ascoltare la musica.

I fan dei festival hanno anche il 33% di probabilità in più rispetto alla media della popolazione statunitense di usare il cellulare per la messaggistica video e l'84% di probabilità in più di ascoltare musica in streaming attraverso un'app in una settimana tipo.

Ma i fan dei festival non sono solo entusiasti della musica e della tecnologia. Più di uno su cinque consuma bevande energetiche, il 32% in più rispetto al consumatore medio. Per quanto riguarda le bevande 21+, i partecipanti agli eventi maggiorenni hanno il 13% e il 4% in più di probabilità di bere tequila e birre d'importazione rispetto alla media degli americani dai 21 anni in su.

Per quanto riguarda l'abbigliamento e lo shopping, i fan del festival amano apparire in forma: più della metà (54%) è andata al centro commerciale nell'ultimo mese. Cosa acquistano? Abbigliamento casual. Le scarpe da ginnastica sono molto popolari tra questo gruppo (il 24% ha acquistato calzature negli ultimi tre mesi).

Infine, ai fan dei festival piace avere un odore gradevole come il loro aspetto: Il 59% usa il profumo, con un numero maggiore di profumi liquidi (19% di probabilità in più) e spray (10% di probabilità in più) rispetto alla popolazione generale degli Stati Uniti.

Quali altre opportunità ci sono per i brand? Oltre il 28% dei fan dei festival non può partecipare a un festival o non ha in programma di parteciparvi in futuro, il che significa che c'è un numero considerevole di fan della musica che potrebbe essere coinvolto al di fuori dei festival.

Metodologia

Il rapporto Audience Insights: Festival Fans identifica il profilo dei fan dei festival utilizzando lo studio Music 360 U.S. di Nielsen. Si tratta di uno studio completo e approfondito sull'interazione dei consumatori con la musica negli Stati Uniti. I dati di questo studio sono stati raccolti nei mesi di agosto e settembre 2014 da 2.581 intervistati. I dati sono stati poi ponderati in base alla popolazione del censimento degli Stati Uniti per età, sesso, razza, istruzione e dimensione del nucleo familiare. Il profilo del fan del festival è stato costruito utilizzando gli intervistati che, nell'ambito dello studio Music 360, hanno espresso l'intenzione di partecipare a uno dei 35 festival musicali in programma. Ulteriori comportamenti di Music 360 e i dati di Simmons e MRI vengono poi tabulati rispetto a questo target personalizzato. (I festival inclusi sono: Coachella, SXSW, Electronic Daisy Carnival, Wango Tango, Warped Tour, Jingle Ball, iHeartRadio Music Festival, Burning Man, Spring Awakening Festival, Bonnaroo, Pitchfork, Summerfest, Sasquatch! Mayhem Festival, Newport Folk Festival, Lollapalooza, Electric Zoo, Outside Lands, Rock the Bells, Bumbershoot, Made in America, Austin City Limits, CMJ Marathon, Voodoo Music Experience, OzzFest, Firefly Music Festival, CMA Music Festival, Ultimate Pool Party, Stagecoach, Essence Music Festival, Governor's Ball, Ultra Music Festival, Hangout Music Fest, Country Thunder).