Passa al contenuto
Approfondimenti > Pubblico

#BreaktheBias - Come la fondatrice di IllumiNative Crystal Echo Hawk sta combattendo la cancellazione dei nativi americani nei media

2 minuti di lettura | Marzo 2022

Nonostante una storia in gran parte non raccontata di cancellazione e di violenza contro la loro comunità, i nativi americani guidano e contribuiscono ogni giorno alla nostra società. La comunità è anche in crescita. Nell'ultimo decennio, la popolazione degli Indiani d'America e dei Nativi dell'Alaska è passata da 5,2 milioni nel 2010 a 9,7 milioni nel 2020. I nativi rappresentano oggi quasi il 3% della popolazione statunitense. Tuttavia, la rappresentanza dei nativi in televisione è ancora inferiore all'1%, secondo i dati più recenti.

Sebbene si continuino a vedere dei guadagni in termini di rappresentazione, da Capitol Hill a Hollywood, l'espansione della narrazione dei nativi americani nei media ha ancora una lunga strada da percorrere. Per celebrare il Mese della Storia delle Donne, abbiamo parlato con Crystal Echo Hawk, fondatrice e direttrice esecutiva di IllumiNative, nonché cittadina della Nazione Pawnee. È stata una potente sostenitrice dei nativi americani, concentrandosi sull'amplificazione delle voci, delle storie e dei problemi della sua comunità nei contenuti dei media.

Nella conversazione di Echo Hawk con Charlene Polite Corley, VP, Diverse Insights and Initiatives di Nielsen, quest'ultima condivide la necessità di un'organizzazione come IllumiNative per sensibilizzare l'industria dei media. I due discutono anche dell'influenza della rappresentazione contemporanea dei nativi americani in spettacoli recenti come Reservation Dogs e Rutherford Falls, sulla percezione e sulla comprensione del pubblico nei confronti dei nativi.

Il contenuto, tuttavia, è solo un aspetto della rappresentazione. Echo Hawk parla anche del suo lavoro per educare i marchi e le aziende a fermare l'appropriazione culturale nelle icone dei marchi o nelle mascotte sportive.

Questo è solo un assaggio della conversazione più ampia che si terrà all'SXSW il 12 marzo: Forget Mascots: The Native Representation TV Needs.