Passa al contenuto
Centro notizie >

IAB e Nielsen lanciano la soluzione leader a livello mondiale per la misurazione dell'audience digitale totale, Digital Ratings (mensile)

8 minuti di lettura | Marzo 2016

SYDNEY, 31 marzo 2016: IAB Australia e Nielsen hanno rilasciato oggi la nuova valuta di misurazione dell'audience digitale del settore, Digital Ratings (Monthly). La soluzione di misurazione digitale offre al mercato un primo sguardo sull'audience digitale totale dell'Australia, non duplicata, attraverso PC, smartphone e tablet sia per i browser web che per le app.

Digital Ratings (Monthly) fonde il preesistente panel Nielsen di PC per la casa e il lavoro con panel rappresentativi a livello nazionale di utenti internet australiani di smartphone e tablet, oltre a dati censiti per PC e web mobile. Fornisce una visione indipendente e multidispositivo dell'audience digitale totale.

I dati consentono agli editori, che già investono in modo significativo nel mobile, di vedere come è cresciuto il loro pubblico su tutti i dispositivi digitali. Consentono inoltre alle agenzie e agli inserzionisti di prendere decisioni più accurate e di valutare la portata dei loro investimenti digitali, fornendo un quadro reale del loro pubblico totale sui principali dispositivi digitali.

Punti salienti dei rating digitali (mensili)

  • Il totale dell'universo digitale attivo in Australia a febbraio 2016 è di quasi 19,6 milioni di persone tra computer, smartphone e tablet.
  • Mentre il computer è ancora il dispositivo prevalente per andare online, con quasi 18 milioni di australiani che lo hanno utilizzato attivamente nel febbraio 2016, oltre 13 milioni di persone navigano attivamente su siti web/app su smartphone e 7,5 milioni su tablet.
  • Gli australiani trascorrono più tempo a navigare su siti web/app sui loro smartphone che su qualsiasi altro dispositivo (più di 28 ore al mese per persona)
  • I settori della fotografia, dei viaggi, delle occasioni speciali e dell'automotive registrano la maggiore crescita incrementale dal solo desktop all'audience totale.
  • Le categorie Motori di ricerca, Portali e Social Networking, Comunicazione, Intrattenimento e Famiglia e Stile di vita hanno registrato la maggiore crescita incrementale del tempo trascorso dal solo desktop al totale.

Il rilascio di Digital Ratings (Monthly) è il secondo dei tre importanti aggiornamenti previsti per il sistema di misurazione dell'audience digitale in Australia. La prima fase ha visto IAB Australia e Nielsen rilasciare la prima visione del mercato dei dati di audience su mobile e tablet degli australiani.

Secondo Alice Manners, CEO di IAB Australia, i Digital Ratings (mensili) rappresentano il cambiamento più significativo e importante nella valuta di misurazione dell'audience digitale australiana approvata da IAB dall'introduzione dei Nielsen Online Ratings nel 2011.  

"Ancora una volta l'Australia è in testa al mondo nella misurazione dell'audience, a testimonianza della sofisticatezza e della maturità di questo mercato. Vorrei ringraziare il settore per essersi riunito e aver sostenuto questa iniziativa con IAB", ha dichiarato Manners.

La terza fase della roadmap di IAB Australia e Nielsen è il Digital Content Ratings, che sfrutterà la scala di fornitori terzi.

"Questo sarà il Santo Graal della misurazione dell'audience totale digitale", ha dichiarato Monique Perry, responsabile Media di Nielsen. "Il mercato australiano passerà alla fornitura quotidiana di dati sull'audience digitale, su siti grandi e piccoli. È un momento molto eccitante per l'industria digitale e noi di Nielsen siamo entusiasti di poter camminare al fianco del settore e di avere il loro incredibile supporto mentre siamo pionieri della misurazione dell'audience digitale".

Sophie Madden, CEO di MFA, ha dichiarato: "Digital Ratings (Monthly) fornirà una misurazione basata sull'audience, di cui c'è grande bisogno, che comprenderà gli utenti di PC, smartphone e tablet in Australia, consentendo alle agenzie di media di fornire approfondimenti e campagne ancora più efficaci per i clienti". Si tratta di un passo fondamentale verso un'eventuale misurazione quotidiana dell'audience digitale".

IL NUOVO UNIVERSO DIGITALE - DATI DI FEBBRAIO 2016

Nel febbraio 2016, quasi 19,6 milioni di australiani hanno avuto accesso a contenuti digitali su computer, smartphone e tablet.

A livello di mercato totale, i Digital Ratings (mensili) aggiungono oltre un milione di australiani all'universo digitale attivo. Gli australiani che si impegnano attraverso i dispositivi mobili, e in particolare le app, sono il motore principale di questa crescita; Nielsen è ora in grado di includerli nella stima dell'universo attraverso la fusione dei suoi panel di smartphone e tablet. L'universo digitale attivo totale in Australia per febbraio 2016 è di quasi 19,6 milioni di persone tra computer, smartphone e tablet.

 "Si registra anche un aumento significativo del tempo totale online per persona, passato da 32 ore a 49 ore", ha aggiunto Perry. "Nel mese di febbraio 2016, gli australiani hanno trascorso più di 28 ore solo sul proprio smartphone, più di qualsiasi altro dispositivo digitale.

L'avanzamento della nostra metodologia si traduce in una migliore misurazione e rendicontazione del tempo trascorso a impegnarsi attraverso i dispositivi mobili, il che è incredibilmente importante per i nostri clienti che hanno investito molto in contenuti e strategie mobile. Mi aspetto di assistere a una continua crescita degli investimenti nel mobile nei prossimi mesi, ora che il settore può operare con maggiore trasparenza, misurabilità e fiducia", ha anticipato Perry. 

La nuova metodologia Digital Ratings (Monthly), che include la misurazione dei dispositivi mobili per catturare l'audience digitale totale, ha portato alla realizzazione di una forte audience mobile per la sottocategoria current event & global news.

News.com.au, smh.com.au e i siti web di ABC News continuano a occupare le prime tre posizioni in termini di audience unica totale. Tuttavia, è importante notare che tutte le 10 principali entità di Current Events & Global News hanno registrato un aumento dell'audience totale compreso tra il 40 e il 75%. 

CATEGORIA IMMOBILIARE

Il PC è rimasto il dispositivo più utilizzato dagli australiani per accedere ai contenuti online per la categoria immobiliare. In termini di dispositivi utilizzati per interagire con i contenuti immobiliari, sia i computer che gli smartphone sono stati simili in termini di tempo trascorso mostrando rispettivamente 49 e 46 minuti durante il mese. Realestate.com.au ha attirato un pubblico totale di poco più di 5,5 milioni di australiani sul proprio sito web nel mese di febbraio 2016 e i visitatori hanno trascorso il maggior tempo con questi contenuti - 48 minuti. 

CATEGORIA AUTOMOBILISTICA

Nel febbraio 2016, quasi cinque milioni di australiani si sono rivolti a un editore del settore automobilistico tramite un dispositivo digitale. I PC sono stati il metodo di coinvolgimento più probabile per oltre 3,2 milioni di persone e carsales.com.au ha rappresentato una percentuale significativa del coinvolgimento totale del pubblico con quasi 2 milioni di visitatori unici. 

SOTTOCATEGORIA ATTUALITÀ E NOTIZIE GLOBALI

Gli australiani usano ancora il computer principalmente per accedere a contenuti di attualità e notizie globali, spendendo quasi 2 ore e 17 minuti al mese per persona.

Dal punto di vista delle metriche temporali, la categoria dei motori di ricerca, dei portali e dei social network è stata chiaramente leader, registrando un aumento del 205% dei minuti totali dal solo desktop al pubblico totale. Questo risultato è stato determinato dal pubblico di Facebook, Google Search e Instagram, in particolare dalle app.

Anche la categoria Comunicazione ha registrato un forte aumento del tempo trascorso, guidato da Facebook Messenger, Gmail, Snapchat e Whatsapp.

Anche l'intrattenimento e la famiglia e il lifestyle hanno registrato un notevole aumento, con un incremento dei minuti totali su tutti i principali dispositivi digitali rispettivamente del 177% e del 174%.

LE CATEGORIE A MAGGIORE CRESCITA INCREMENTALE

Dal punto di vista dell'audience, la categoria della fotografia ha registrato l'incremento maggiore grazie alla fusione di dispositivi smartphone e tablet, più che raddoppiando le dimensioni. L'adozione diffusa di applicazioni in questa categoria, tra cui Google Foto e Samsung Photo Editor, sono i fattori chiave. Le occasioni speciali sono state guidate quasi esclusivamente da Australia Post e dal suo servizio di app mobile, che si presta bene alla natura on-the-go dell'impegno mobile.

La crescita della categoria automobilistica è stata trainata dall'applicazione mobile di Carsales, un'applicazione sviluppata a livello locale e supportata da annunci pubblicitari, che ha generato un'audience significativa sugli schermi mobili.

La categoria dei viaggi è quella che ha registrato la maggiore crescita di pubblico unico, a partire da un pubblico già numeroso su desktop. Google Maps, Apple Maps e Uber sono i principali contributori. 

I dati Nielsen rivelano le reali dimensioni e la relatività dei diversi universi a livello di dispositivi. Sebbene il computer sia ancora il dispositivo preferito dalla maggior parte degli australiani (circa 18 milioni di persone), i dati mostrano come il pubblico mobile, precedentemente non catturato, sia comparabile in termini di scala e coinvolgimento. Gli smartphone hanno visto oltre 13 milioni di persone navigare attivamente su siti web/app nel febbraio 2016, mentre i tablet hanno visto 7,5 milioni di persone fare lo stesso. 

Informazioni sull'Ufficio pubblicità interattiva

L'Interactive Advertising Bureau (IAB) Limited è la massima associazione commerciale per la pubblicità online in Australia ed è stata costituita nel luglio 2010. IAB Australia, uno degli oltre 43 uffici IAB a livello globale e con un numero di soci in rapida crescita, ha come obiettivo principale quello di sostenere e consentire all'industria dei media e del marketing di prosperare nell'economia digitale.

Il ruolo dello IAB è quello di collaborare con i suoi membri e con il più ampio settore della pubblicità e del marketing per aiutare gli operatori del settore a individuare il modo migliore per utilizzare l'online come parte della loro strategia di marketing, per meglio indirizzare e coinvolgere i loro clienti e costruire i loro marchi.

Affrontando i pilastri fondamentali della crescita del settore della pubblicità online - misurazione semplificata e standard dell'audience online, ricerca, standard operativi e linee guida online e affari normativi, IAB Australia sfrutta le competenze, l'esperienza e l'impegno dei suoi membri per sostenere i vantaggi della pubblicità online, agendo come fonte autorevole e obiettiva per tutte le questioni relative alla pubblicità online e promuovendo al contempo le migliori pratiche del settore.

IAB Australia è un'organizzazione registrata senza scopo di lucro; le quote associative e i ricavi generati vengono reinvestiti nei benefici per i soci di IAB, quali risorse, eventi, relazioni e rappresentanza del settore.

Per ulteriori informazioni su IAB Australia, visitare il sito: www.iabaustralia.com.au.

SU NIELSEN

Nielsen N.V. (NYSE: NLSN) è un'azienda globale di gestione delle performance che fornisce una comprensione completa di ciò che i consumatori guardano e comprano. Il segmento Watch di Nielsen fornisce ai clienti dei media e della pubblicità servizi di misurazione della Total Audience su tutti i dispositivi in cui vengono consumati i contenuti (video, audio e testo). Il segmento Buy offre ai produttori di beni di consumo confezionati e ai rivenditori l'unica visione globale del settore per la misurazione delle performance di vendita al dettaglio. Integrando le informazioni provenienti dai segmenti Watch e Buy e da altre fonti di dati, Nielsen fornisce ai suoi clienti sia misurazioni di livello mondiale sia analisi che aiutano a migliorare le prestazioni. Nielsen, una società dell'S&P 500, è presente in oltre 100 Paesi e copre più del 90% della popolazione mondiale. Per maggiori informazioni, visitate il sito www.nielsen.com

Per ulteriori informazioni si prega di contattare:

Jackie Helliker
Nielsen
T: + 61 403 074 864
E: jackie.helliker@nielsen.com

it