Passa al contenuto
Centro notizie >

Dichiarazione di Nielsen: "Stime dell'universo "Cable Plus

1 minuto di lettura | Febbraio 2016

Nell'autunno del 2013, con il supporto dei nostri clienti, Nielsen ha ampliato la definizione di famiglia televisiva nella misurazione nazionale, includendo le abitazioni dotate di una connessione a banda larga a un televisore (BBO HHs). Da allora, e anche oggi, la nostra misurazione nazionale include le famiglie con sola banda larga. Nel momento in cui le abitazioni BBO sono state aggiunte alla nostra misurazione, sono state incluse nelle stime dell'universo Cable Plus. Nell'aprile 2015, sempre su richiesta dei nostri clienti, Nielsen ha rimosso le abitazioni BBO dalle stime dell'universo Cable Plus e le ha inserite in una categoria a sé stante, in modo che i nostri clienti potessero comprendere meglio la crescita di queste abitazioni e avere una tendenza più chiara della penetrazione del cavo nel tempo. La stima dell'universo Cable Plus è tornata alla sua definizione originale. In ogni momento, ci siamo assicurati che i principali stakeholder, compresi i nostri clienti e investitori, fossero ben preparati, comunicando questi cambiamenti attraverso diversi punti di contatto, tra cui riunioni individuali e di gruppo, webinar e comunicazioni standard. A gennaio di quest'anno abbiamo ricordato agli utenti dei nostri dati la modifica della stima dell'universo Cable Plus e abbiamo fornito dati affiancati per facilitare i confronti più appropriati tra un anno e l'altro. I dati forniti non erano né una correzione né una rideterminazione, ma uno strumento per facilitare il confronto tra i dati. Abbiamo fatto questo passo su richiesta dei clienti. Naturalmente lavoriamo a stretto contatto con i nostri clienti e con il settore per rispondere alle domande e per garantire che nelle analisi dei nostri dati vengano utilizzate cifre appropriate.

Contatto:

Ben Billingsley: +1 646-654-5429: Ben.Billingsley@nielsen.com