Passa al contenuto
Centro Notizie > Responsabilità e sostenibilità

Nielsen inclusa per il secondo anno negli indici azionari che riconoscono le aziende leader nella sostenibilità

2 minuti di lettura | Settembre 2018

Siamo orgogliosi di annunciare che, per il secondo anno consecutivo, Nielsen è stata selezionata come componente dell'indice FTSE4Good e dell'indice Dow Jones Sustainability Indices (DJSI) North America, nonché dell'indice DJSI World per la prima volta nel 2018.

Entrambi gli indici sono concepiti per identificare le aziende leader in base alla loro performance rispetto a standard ambientali, sociali e di governance (ESG) rilevanti e riconosciuti a livello globale. Le aziende vengono valutate insieme ai loro colleghi sulla base di criteri relativi alle pratiche, alle politiche e ai progressi compiuti in aree chiave che creano valore per la loro attività e per il mondo in generale. Entrambi gli indici riflettono la tendenza crescente dell'interesse degli investitori per le società che hanno ottenuto risultati elevati in termini di gestione aziendale sostenibile.

"Siamo entusiasti di essere nuovamente inclusi negli indici FTSE4Good e DJSI North America and World", ha dichiarato Crystal Barnes, SVP, Global Responsibility & Sustainability, Nielsen. "Questo è il risultato di una collaborazione costante tra molti team e del nostro impegno a migliorare continuamente le nostre prestazioni ESG in tutti gli aspetti della nostra attività. Consideriamo queste priorità come una chiave per creare valore all'interno e all'esterno di Nielsen, oltre che per i nostri vari gruppi di stakeholder".

La nostra Responsabilità globale e sostenibilità comprende tutte le questioni ESG che riguardano la nostra attività, le nostre operazioni e tutti gli stakeholder interni ed esterni, con un'attenzione particolare al miglioramento continuo per sbloccare un valore nuovo e più ampio in tutta Nielsen. La nostra inclusione per la seconda volta in entrambi gli indici FTSE4Good e DJSI North America and World riflette la nostra attenzione nel fornire una maggiore e continua trasparenza sui nostri sforzi ESG, come ad esempio attraverso il nostro recente aggiornamento del Rapporto sulla responsabilità globale di Nielsen.

La trasparenza pubblica in questo settore è fondamentale per consentire a revisori terzi di valutare le prestazioni delle aziende. Secondo il G&A Institutel'82% delle società dell'S&P 500 ha pubblicato rapporti di sostenibilità nel 2016, con un notevole aumento rispetto ad appena il 20% delle società nel 2011. Nel nostro Rapporto sulla responsabilità globale del giugno 2018, abbiamo condiviso le nostre prestazioni e i progressi delle nostre iniziative a lungo termine incentrate sull'ESG, che portano valore e miglioramento continui per la nostra azienda e i nostri stakeholder. Il rapporto riguarda gli anni 2016 e 2017 e contiene la nostra strategia e i nostri obiettivi futuri come azienda. Inoltre, illustra chiaramente come le iniziative ESG di Nielsen si colleghino alle nostre questioni aziendali più critiche, tra cui la rappresentanza e l'inclusione della diversità e la privacy, la sicurezza e l'integrità dei dati.

La serie di indici FTSE4Good, gestita da FTSE Russell, è un gruppo di benchmark sostenibili istituito nel 2001. L'indice è stato creato per evidenziare le aziende con una forte performance e divulgazione ESG aziendale, consentendo agli investitori di effettuare un benchmark delle loro performance di investimento e di creare fondi di investimento. Lanciato nel 1999, il DJSI è stato il primo insieme globale di indici che tracciavano le prestazioni finanziarie delle principali società orientate alla sostenibilità in tutto il mondo. I DJSI sono gestiti in collaborazione da S&P Dow Jones Indices (S&P DJI) e RobecoSAM, uno specialista degli investimenti che si occupa esclusivamente di sostenibilità.

it