Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Whiting chiede alla FCC di fare attenzione ai nuovi regolamenti sulle piattaforme video

1 minuto di lettura | Luglio 2010

Intervenendo a un forum pubblico della Federal Communications Commission (FCC), Susan Whiting, vicepresidente di The Nielsen Company, ha esortato l'ente a valutare con attenzione la necessità di regolamentare le piattaforme video online e mobili emergenti.

"La FCC dovrebbe procedere con cautela nel valutare la necessità di una regolamentazione", ha dichiarato Whiting. "I consumatori scelgono sempre più spesso di vedere i loro programmi preferiti da molte fonti diverse e di integrare i media nella loro vita in molti modi nuovi. I proprietari di contenuti hanno bisogno di flessibilità per adattarsi a questi cambiamenti e soddisfare la domanda dei consumatori su tutte le piattaforme".

Whiting ha partecipato a un forum della FCC a Chicago sulla proposta di fusione tra NBC Universal e Comcast, partecipando a una tavola rotonda sulle considerazioni relative alla distribuzione di video online. Pur non prendendo posizione sulla fusione proposta, Whiting ha informato la commissione sull'evoluzione del panorama dei media, condividendo i dati Nielsen sul consumo di video da parte del pubblico americano, nel tentativo di fornire una migliore comprensione del mercato attuale e futuro dei contenuti video.

"Negli ultimi quattro anni abbiamo assistito a un continuo aumento dell'integrazione delle piattaforme multimediali per la distribuzione e il consumo di video. I consumatori vogliono e si aspettano di ottenere i video quando li vogliono, dove li vogliono e sono disposti a utilizzare i dispositivi più adatti a loro", ha concluso Whiting.

Scaricate le osservazioni complete di Susan Whiting alla FCC.

Leggete l'ultimo rapporto di Nielsen sui tre schermi.