Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Spesa pubblicitaria per settore: I distributori di beni di consumo spendono molto

2 minuti di lettura | Gennaio 2013

Nonostante la moderata crescita globale della spesa pubblicitaria, le aziende di beni di largo consumo hanno continuato a investire - e a investire di più - secondo il rapporto trimestrale Global AdView Pulse di Nielsen. Il settore più grande per quota di mercato della spesa pubblicitaria, con circa un quarto di tutti i dollari spesi (25,1%), il Largo Consumo ha registrato un aumento del 6% della spesa pubblicitaria nel 2012 fino a settembre. I beni di largo consumo sono stati raggiunti da telecomunicazioni, media e automotive come i settori principali per la crescita degli annunci pubblicitari rispetto all'anno precedente.

FMCG: la spesa per il FMCG è cresciuta maggiormente nel terzo trimestre (9,6%), grazie soprattutto all'aumento della pubblicità di alimenti e bevande. La pubblicità in Medio Oriente e Africa ha contribuito in modo significativo a questi aumenti, con un incremento regionale della spesa per il largo consumo del 41% su base annua.

Telecomunicazioni: La pubblicità nel settore delle telecomunicazioni ha continuato, senza sorprese, a guidare la crescita della spesa pubblicitaria da un anno all'altro (+6,6%).

Media: Nel settore dei media, le emittenti hanno speso l'8,3% in più in pubblicità per il 2012 fino ad oggi. Questo incremento può essere in parte dovuto all'aumento della pubblicità sui propri canali da parte delle emittenti, che promuovono i propri contenuti e riempiono gli spazi non venduti ad altri inserzionisti.

Automotive: Il terzo trimestre è tradizionalmente importante per l'industria automobilistica, che ha registrato un aumento del 6% nei primi tre trimestri del 2012 rispetto allo stesso periodo del 2011.

Scaricate qui il rapporto Global AdView Pulse del terzo trimestre 2012.

Metodologia

Nielsen Global AdView Pulse misura la spesa pubblicitaria per TV, giornali, riviste, radio, esterni, cinema e pubblicità display su Internet. Alcuni mercati possono escludere alcuni media a causa della disponibilità dei dati.

Le fonti di dati esterni per gli altri Paesi inclusi nel rapporto sono:

Argentina: IBOPE

Brasile: IBOPE

Croazia: Nielsen in associazione con Ipsos

Egitto: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Francia: Yacast

Grecia: Servizi Media

Hong Kong: admanGo

Giappone: Nihon Daily Tsushinsha

Kuwait: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Libano: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Messico: IBOPE

Media panarabi: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Portogallo: Mediamonitor

Arabia Saudita: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)

Spagna: Arce Media

Svizzera: Nielsen in associazione con Media Focus

EMIRATI ARABI UNITI: PARC (Centro di Ricerca Pan Arabo)