Passa al contenuto
Approfondimenti > Sport e giochi

La fantasia è realtà: Uno sguardo al crescente impegno nei fantasy sport

3 minuti di lettura | Agosto 2018

Dal draft fino ai playoff, i fantasy sport coinvolgono i fan nella competizione: controllano il waiver wire, effettuano scambi, seguono gli incontri settimanali e cercano i punteggi aggiornati.

La partecipazione ai fantasy sport è aumentata costantemente negli ultimi anni, in concomitanza con l'ascesa dei giochi di fantasy sport giornalieri e di un numero crescente di siti web e applicazioni che aiutano i giocatori a tenersi aggiornati sulle statistiche dei giocatori, in modo da essere in vantaggio sulla concorrenza.

Secondo Nielsen Scarborough, la partecipazione ai fantasy sport negli Stati Uniti è aumentata da circa 8,3 milioni nel 2012 a 15,6 milioni nel 2017. Ciò significa che il 6,2% della popolazione adulta ha giocato a qualche tipo di sport di fantasia l'anno scorso.

Il 6,2% della popolazione adulta degli Stati Uniti ha giocato a qualche tipo di sport di fantasia lo scorso anno.

L'aumento dell'interesse ha avuto un impatto particolarmente forte sul football professionistico, dato che il numero di fan della NFL che giocano ai fantasy sport è cresciuto da 7,4 milioni nel 2012 a 12,5 milioni nel 2017.

Per quanto riguarda le zone calde del fantacalcio, la "Mile High City" di Denver ha il tasso più alto di partecipazione ai fantasport tra i fan della NFL, con l'8,3%, seguita da Kansas City, Minneapolis/St. Paul, El Paso e New Orleans. Tre dei primi 10 mercati del fantacalcio si trovano in Texas, che è ben noto per la sua appassionata passione per il football.

Il 42% dei fan della NFL che giocano al fantacalcio sono uomini di età compresa tra i 18 e i 34 anni. I fan accaniti della NFL che giocano ai fantasy sport si distinguono anche per la loro "intelligenza" collettiva, avendo il 47% di probabilità in più rispetto alla popolazione generale di aver svolto un lavoro post-laurea o di aver conseguito un master o un titolo superiore. I fan della NFL che giocano al fantacalcio hanno anche un reddito medio più alto rispetto alla popolazione generale. Hanno il 67% di probabilità in più di avere un reddito familiare di 250.000 dollari o più.

I cibi e le bevande che accompagnano la visione del calcio sono popolari tra i fantagiocatori: il 40% dichiara di aver mangiato pizza surgelata negli ultimi sette giorni (il 40% in più rispetto alla popolazione generale) e il 63% ha mangiato patatine, salatini o popcorn.

In generale, i fan della NFL che giocano ai fantasy sport tendono a cenare fuori in vari ristoranti più della popolazione generale e hanno il 195% di probabilità in più di aver visitato un bar sportivo negli ultimi 30 giorni. Per quanto riguarda le bevande, il 74% considera la birra la bevanda preferita dagli adulti e il 66% beve alcolici; il 29% ha bevuto una birra in un locale notturno o in un bar, una percentuale più che tripla rispetto alla popolazione generale.

Ma non lasciate che queste scelte di cibo e bevande vi facciano pensare che i partecipanti al fantasy non si preoccupino della loro salute. Infatti, hanno il 57% di probabilità in più rispetto alla popolazione generale di appartenere a un club di salute o a una palestra.

I draft si stanno concludendo per chi inizia una nuova stagione di fantafootball. La stagione regolare della NFL inizia il 6 settembre con l'incontro del giovedì sera tra i Philadelphia Eagles, campioni del Super Bowl 2018, e gli Atlanta Falcons al Lincoln Financial Field di Philadelphia.