Passa al contenuto
Approfondimenti > Media

Le voci portano con sé: Il social network continua a far parlare i pollici dei consumatori

2 minuti di lettura | Gennaio 2016

Che si tratti di commentare una presa con una mano di un giocatore di football, di condividere le foto di una serata in città o di ripubblicare una notizia di tendenza, i social network sono diventati un'altra parte dello stile di vita mediatico per molti consumatori statunitensi.

E non si tratta semplicemente di un modo rapido, comodo e semplice per i consumatori di connettersi e aggiungere la propria voce alla conversazione. Infatti, quando si tratta di social via Twitter, è anche un modo sempre più importante per reti, programmatori, inserzionisti e agenzie per capire il coinvolgimento degli spettatori, contribuire alla sintonizzazione e persino aiutare le campagne a incrementare i media guadagnati.

Secondo il Comparable Metrics Report di Nielsen del terzo trimestre, che ha analizzato i social network su diverse piattaforme, schermi e dispositivi, questo tipo di conversazione continua ad aumentare la sua portata complessiva.

Il rapporto ha rilevato che durante una settimana media, 156 milioni di consumatori adulti sono impegnati in attività di social networking solo su smartphone. Si tratta di circa il 65% della popolazione statunitense! Si tratta anche di un aumento del 13% degli utenti adulti rispetto alla settimana analoga di un anno fa. Sui tablet, le piattaforme di social networking raggiungono settimanalmente circa 58 milioni di adulti statunitensi, quasi un quarto degli americani adulti.

L'aumento della portata dei social network è stato favorito dalla crescente ubiquità di smartphone e tablet, che ora si trovano rispettivamente nel 78% e nel 54% delle case, secondo il Total Audience Report di Nielsen del terzo trimestre 2015. Inoltre, la penetrazione degli smartphone è aumentata di 6 punti percentuali rispetto al terzo trimestre del 2014, mentre quella dei tablet è aumentata di 10 punti percentuali.

Tuttavia, anche se i social network piacciono a tutte le razze e a tutte le etnie, i responsabili marketing dovrebbero prenderne atto: esistono differenze nel modo in cui questi gruppi condividono le loro voci digitali o leggono le voci degli altri.

Ad esempio, i social network su PC hanno raggiunto più del 27% degli adulti di colore in una settimana tipica, il dato più alto di qualsiasi gruppo multiculturale tra i PC. La portata settimanale dei social network su smartphone è stata più alta tra gli ispanici (75%), mentre sui tablet è stata più alta tra gli adulti asiatici-americani (21%).

Nel complesso, il rapporto ha rilevato che i media tradizionali, come la televisione e la radio, sono ancora i più diffusi negli Stati Uniti in termini di portata. In effetti, la radio AM/FM raggiunge oltre il 90% di tutti gli adulti in una determinata settimana, mentre la TV è seconda con l'85%. Inoltre, i consumatori si collegano frequentemente alla radio e alla TV, sintonizzandosi in genere più di cinque giorni alla settimana.