Passa al contenuto
Approfondimenti > Prospettive

Dimostrare la differenziazione con la competenza dei dati e la narrazione di una storia

2 minute read | David Hohman, Managing Director, Nielsen Agency Solutions | Settembre 2017

La crescita è diventata difficile da ottenere per molti settori industriali in tutto il mondo, e i contesti politici ed economici difficili hanno reso le cose ancora più difficili per le agenzie, dato che le aziende riducono le loro spese pubblicitarie e di marketing.

Oltre alle difficili condizioni macroeconomiche, le agenzie devono affrontare il consolidamento e l'aumento della concorrenza, anche al di fuori dei loro circoli tradizionali. L'insieme di questi elementi rende ancora più importante che le agenzie dimostrino la loro differenziazione, la salsa speciale che le contraddistingue. La creatività e lo storytelling giocano un ruolo fondamentale in questo senso, insieme a un serio impegno e a una grande competenza in materia di dati.

Soprattutto, le agenzie devono essere in grado di soddisfare le esigenze dei loro clienti nel modo più moderno, e oggi questo significa che si stanno adattando al targeting basato sugli acquirenti. L'Audience buying continua ad accelerare i cambiamenti: Gli inserzionisti vogliono acquistare target comportamentali e i proprietari dei media vogliono venderli. Queste capacità di dati differenziati, tra l'altro, sono spesso costruite con i dati Nielsen al centro, un vantaggio che funge da tessuto connettivo all'interno delle piattaforme proprietarie di molte delle più grandi agenzie del settore.

Poiché i margini delle agenzie sono sottoposti a una pressione significativa e continua, i loro stack tecnologici proprietari diventano sempre più dipendenti dai finanziamenti dei clienti, che diventano sempre più scarsi alla luce dello zero-based budgeting e dei tagli alla spesa pubblicitaria. Di conseguenza, continua a crescere la necessità di dati di alta qualità e di soluzioni off-the-shelf di terze parti, che forniscono la necessaria forza di base alle agenzie sottoposte a una pressione costante su tutti i fronti. Questo potrebbe portare vantaggi alle aziende di dati e cloud che possono intervenire e colmare le lacune.

La buona notizia è che questi ostacoli non sono privi di soluzioni. Le agenzie possono utilizzare i dati Nielsen (la valuta per TV e Radio), il framework Nielsen Total Audience e le soluzioni software per trovare, pianificare e attivare le loro campagne su piattaforme lineari e digitali. Infine, Nielsen ha collaborato con le agenzie per fornire licenze scontate a breve termine alle agenzie a caccia di nuovi affari e ha persino contribuito a co-sviluppare soluzioni per soddisfare le esigenze dei clienti inserzionisti di un'agenzia e le prospettive di nuovi affari.

Questo articolo è apparso originariamente su Media Village.