Passa al contenuto
Approfondimenti > Digitale e tecnologia

I giochi digitali hanno guadagnato 3,9 miliardi di dollari in tutto il mondo tra il Black Friday e il Cyber Monday, con un calo del 10% rispetto all'anno precedente.

3 minuti di lettura | Dicembre 2020

I cambiamenti nei modelli di acquisto dei consumatori hanno portato a un calo dei ricavi dei giochi digitali durante il Black Friday e il Cyber Monday nel 2020. La spesa per i videogiochi è ancora sulla buona strada per un 2020 da record, ma l'attesa dei consumatori per le console di nuova generazione e la crescente popolarità dei servizi in abbonamento hanno diminuito l'importanza del fine settimana festivo come principale motore dei ricavi. 

La spesa per i giochi per PC durante il fine settimana è aumentata del 6% rispetto all'anno precedente, ma è stata più che compensata da un calo del 13% dei guadagni delle console. La domanda non soddisfatta di PlayStation 5 e Xbox Series X|S ha probabilmente depresso la spesa per i giochi digitali per console. L'attuale transizione delle console è più fluida di quelle passate: entrambe le famiglie di console consentono ai giocatori di acquistare un gioco su un dispositivo più vecchio e di passare alla versione di nuova generazione in un secondo momento. Tuttavia, sembra che alcuni giocatori stiano aspettando di avere una nuova console prima di iniziare i titoli più recenti. Per poter vivere al meglio l'esperienza di gioco, stanno rinunciando all'acquisto delle versioni PlayStation 4 e Xbox One.

Un altro fattore di declino è la rapida crescita di servizi in abbonamento come Xbox Game Pass, i cui utenti nell'ottobre 2020 sono aumentati del 216% rispetto all'anno precedente. Questi servizi in stile Netflix forniscono l'accesso a una vasta libreria di giochi a un prezzo fisso mensile, e i giocatori non sono incentivati a cercare le offerte del Black Friday su titoli più vecchi che possono già giocare grazie all'abbonamento mensile. 

Nonostante i numeri più bassi del Black Friday e del Cyber Monday, la spesa per i giochi digitali sta crescendo in modo significativo in questa stagione natalizia.

Carter Rogers, analista principale presso SuperData, una società Nielsen

"Nonostante i numeri più bassi del Black Friday e del Cyber Monday, la spesa per i giochi digitali sta crescendo in modo significativo in questa stagione natalizia", ha dichiarato Carter Rogers, analista principale di SuperData, una società di Nielsen. "Anche coloro che in un anno normale avrebbero potuto acquistare giochi fisici presso i rivenditori di mattoni e malta stanno optando per la comodità e la sicurezza di scaricare i giochi".

Con l'aumento della popolarità dei giochi live-service, i giocatori hanno cercato le offerte di contenuti di gioco del Black Friday e del Cyber Monday per i titoli in cui hanno già investito molto tempo e denaro. Ad esempio, i veicoli di Grand Theft Auto Online erano in vendita, in The Elder Scrolls Online erano disponibili bundle di oggetti a tempo limitato e i giocatori di Apex Legends ricevevano bonus quando acquistavano loot box. Alla fine di ottobre 2020, le vendite globali di contenuti in-game hanno rappresentato l'89% dei ricavi dei giochi digitali.

Le vendite di articoli di gioco e gli acquisti anticipati di giochi sono cresciuti molto più velocemente negli Stati Uniti rispetto alla media mondiale nei mesi precedenti il Black Friday. Da gennaio a ottobre 2020, la spesa per i giochi digitali negli Stati Uniti è aumentata del 32% rispetto al 13% a livello mondiale. Ciò è dovuto a una combinazione di epidemie di COVID-19 più diffuse negli Stati Uniti, che hanno limitato l'accesso ad altri tipi di attività ricreative, e al fatto che i consumatori sono più abituati a spendere per i giochi elettronici rispetto ad altri mercati. 

Da gennaio a ottobre 2020, la spesa per i giochi digitali negli Stati Uniti è aumentata del 32% rispetto all'anno precedente, contro il 13% a livello mondiale.

superdata, una società nielsen

Si prevede che i giochi digitali manterranno il loro slancio durante le festività natalizie. Il giorno di Natale 2019, la spesa nei negozi di console digitali in Nord America è stata quattro volte superiore alla media giornaliera del resto dell'anno, poiché i giocatori hanno utilizzato le carte regalo ricevute in dono sui negozi digitali. A differenza del weekend del Black Friday, la spesa del giorno di Natale sarà probabilmente in aumento nel 2020, poiché molte persone riceveranno in regalo console completamente digitali. 

Passate le festività natalizie, l'industria dei videogiochi è pronta a registrare una domanda repressa per le principali uscite del prossimo anno. Titoli come Halo Infinite e Deathloop sono stati ritardati in parte a causa dell'impatto del COVID-19 sulla produzione, e il loro arrivo l'anno prossimo contribuirà a far lievitare la spesa per i videogiochi anche quando il COVID-19 sarà sotto controllo.

Questo articolo è stato pubblicato in precedenza su SuperData, una società di Nielsen.